ITA | ENG

NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO

Studio

Lo studio è soggetto agli obblighi di identificazione e segnalazione di operazioni sospette in base alla normativa di volta in volta vigente ed ai regolamenti e documenti interpretativi emanati dagli enti preposti alla vigilanza in tema di antiriciclaggio.
Le segnalazioni di operazioni che, in base ad indicatori di anomalia specificati dall’autorità di vigilanza, siano considerate sospette, cioè verosimilmente riconducibili a comportamenti, anche di per sé leciti, di impiego di danaro proveniente da reati, non possono essere preventivamente comunicate al cliente.
La clientela, conferendo uno o più incarichi professionali, anche per mezzo di comportamenti concludenti, è soggetta all’identificazione ai fini del rispetto della normativa antiriciclaggio, ed accetta l’acquisizione dei dati necessari alla sua applicazione.